venerdì 27 maggio 2011

Le Caccavelle ed una grande soddisfazione.

Buon pomeriggio!!!!!! Ragazzi oggi sono super felice, volete sapere perchè???? Ho vinto un contest, quello del blog Profumi&Sapori, con questa ricetta. Sono felicissima non per il premio, che non so neanche cosa sia, (poi ve lo faccio vedere), ma per il fatto che la mia ricetta è stata scelta come la fotografia migliore, io, le mie sarde e la mia Canoncina, (parlo della mia macchina fotografica che non è una reflex, ma una semplice compatta), sapete perchè sottolineo che la mia Cononcina non è una reflex???, perchè in casa abbiamo una reflex, una macchina professionale, ma viene usata per lavoro, quindi quando ho cominciato questa stupenda avventura del blog, il marito vedendo che usavo la sua, mi ha comprato la Canoncina........ovviamente all'inizio vedendo la differenza di qualità delle foto ci ero rimasta male, ma poi ho capito che anche con la mia amica potevo fare delle foto decenti.......ringrazio di cuore lo Zio Piero che ha scelto la mia ricetta come la vincitrice, questa si che è una grande soddisfazione...
Scusate la parentesi, ed eccomi adesso a palarvi del mio primo, sinceramente non avevo mai visto questo tipo di pasta, cucinarlo e mangiarlo è stato veramente divertente, vi auguro un buon fine settimana Fabiola.

Image and video hosting by TinyPic


Caccavelle con ragù di maiale e sottiletta

Ingredenti per 4 caccavelle:
1 pacco di caccavelle 
1 Bottiglia di passata di pomodoro al basilico 
400 Gr di tritato di maiale
Vino bianco
1/2 cipolla bianca
1 cucchiaio di insaporitore per sughi Ariosto
Olio d'oliva 
1 melanzana
Olio per friggere
Sale
Peperoncino
Sottilette 

In un pentolino far imbiondire la cipolla grattugiata nell'olio d'oliva, aggiungere l'insaporitore far soffrigere per un paio di minuti, unire il tritato e cuocere per 5 minuti, sfumare con il vino bianco, aggiungere la passata di pomodoro, salare e pepare, e continuare la cottura a fiamma bassa, nel frattempo tagliare le melanzane a tocchetti lavarli e salarli, metterli a scolare per almeno un'ora, poi friggere in olio bollente, a parte cuocere la pasta scolarla e lasciarla raffreddare, appena il ragù è pronto lasciarlo raffraddare. Prima di servire, prendere ogni caccavella condirla con il ragù unito alle melanzane, mettere una sottiletta spezzettata, metterle in forno per 10 minuti per far insaporire, servire.

30 commenti:

  1. molto particolare questo formato di pasta gustosissimo il suo ripieno...proprio l'ideale per festeggiare la tua vittoria..brava!!!buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Una meritatissima parentesi tesoro e sono davvero felice che alla fine abbia vinto tu il contest. Quando ho visto che eri tra le finaliste ci speravo davvero, quella foto ti rapisce ^__^
    E questa caccavella? Fortissima! Un piccolo scrigno di bontà :D!
    Complimenti ancora, un bacione e buon we

    RispondiElimina
  3. Complimenti per il premio Fabiola, sono curiosa di sapere cosa sarà!!
    E che dire di questa pasta? Mai vista nemmeno io, la mangerei in un sol boccone!!!

    RispondiElimina
  4. Complimenti tesoro per la foto è davvero bellissima e queste caccavelle hano stregato anche me...una versione davvero saporita!!!Baconi,Imma

    RispondiElimina
  5. Ma lo sai come sono contenta che alla fine Piero abbia scelto di darti il premio come miglior foto... m'immaginavo la tua faccia! TRoppo Troppo contenta!!!
    Brava sempre di più Fabiola bedda!

    RispondiElimina
  6. Ciao, ti scopro solo oggi, complimenti per la vittoria, la foto é molto bella, ma anche la ricetta... Ho appena lanciato un contest, se ti va di curiosarlo, ti lascio il link. A presto Liz
    http://lacuisinedeliz.blogspot.com/2011/05/bambini-in-festa-il-primo-contest-di.html

    RispondiElimina
  7. meravigliose,bravissima e complimenti,i tuoi tortini sono uno spettacolo :)
    mirtill@
    www.angolocottura.com

    RispondiElimina
  8. complimenti per la ricetta e per la vittoria,un curiosità ma quanto è grande questa pasta?io non l'ho mai vista,
    ciao buon weekend

    RispondiElimina
  9. Ah ma caccavella è un tipo di pasta, pensavo fosse uno dei tanti attrezzi da cucina per cui noi food blogger impazziamo!!!ahahah! Veramente ottima la tua idea proprio gustosa!!!Complimenti per il premio, anche tu hai una compatta?!Capisco io sempre avuto solo quella, a volte avvilisce, però, a volte accade che la bravura riesca a superare i limiti del mezzo! brava Fabiola!Baci!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. ...be, adesso spero che tuo marito te la faccia usare la reflex ;)

    RispondiElimina
  12. Fabiola felicitaciones por el premio te lo mereces es una obra de arte culinaria lo que has preparado,una originalidad,bravo,cariños y abrazos.

    RispondiElimina
  13. Congratulazioni!
    Questo formato sembra davvero una pentolina!
    E la ricetta certamente ottima! Bravissima!
    Ti abbraccio, buon fine settimana!

    RispondiElimina
  14. Complimenti!
    E che saporita deve essere questa pasta. Brava!

    RispondiElimina
  15. Bravissima Fabiola! è veramente una bella ricetta!

    RispondiElimina
  16. Complimentissimi...ho letto che è stato un testa a testa finio all'ultimo...ma c'è sempre qualcosa in più in una vittoria...ciao e buon we. Max
    http://max-blogdimax.blogspot.com/

    RispondiElimina
  17. E' bellissima questa ricetta ..la penso davvero buona, ciao :) buon we

    RispondiElimina
  18. che delizia! bacio e buon we

    RispondiElimina
  19. Complimenti per questa ottima ricetta da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  20. Complimenti per la vittoria meritatissima!! La foto è veramente bella! Come bella e buona è questa caccavella!!
    Ciao e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  21. Ma complimenti per la vittoria e per la caccavella!

    RispondiElimina
  22. I miei complimenti, tesoro, per la vittoria meritatissima!!! Un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  23. La ricetta è strepitosa e originalissima, complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  24. premio meritato,ricetta particolarmente accattivante,ciao Fabiola

    RispondiElimina
  25. wow! ;)

    Anche se in questo periodo un po' a corrente alternata, non mi dimentico del mio blogghino...e di passare a salutare gli amici!! :)

    RispondiElimina
  26. Complimenti per il premio, tutto meritato, questo piatto è ottimo! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  27. Complimentissimi...premio meritatissimo
    per quest0 ottima ricetta!!
    ciaooo

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.