lunedì 18 gennaio 2021

Pain au chocolat

 


Siamo in piena zona rossa, quindi il mio motto oramai è: Non ci rimane che impastare, domenica dedicata ai croissant, ho impastato doppio in pasto, uno dei due sono diventati pain au chocolat, ho utilizzato la ricetta dei croissant quella imparata grazie ad MTC, infallibile, riuscita ottima, come sempre sfogliare mi da grandi soddisfazioni, fragranti e croccanti questi panini al cioccolato come li ha chiamati il mio piccolo.
Vi lascio alla ricetta buona settimana Fabiola.



Ingredienti per 8 pain au chocolat:

  • 400 g di farina 00, o 300-330W, oppure 350W
  • 200 ml di latte
  • 40 g di burro a temperatura ambiente
  • 30 g di zucchero
  • 4 g di lievito di birra secco
  • 9 g di sale
  • 4 g di aceto di vino bianco
  • 200 g di burro per la sfogliatura
per il ripieno:
  • 16 barrette di cioccolato fondente 70% (0,50x11)
in una ciotola sciogliete il sale con lo zucchero nel latte, miele e aceto. A parte setacciate la farina ed il lievito, unite il burro il resto degli ingredienti, lavorate per un paio di minuti, lasciate l'impasto grezzo, non lo dovete lavorare troppo, formate un quadrato, avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigo per 6 ore. Prima di riprendere l'impasto, schiacciate il burro, con il mattarello, tra due foglie di carta da forno, riponete il burro nuovamente nel frigo. Stendete l'impasto a circa 6 mm, poco più largo del panetto di burro e altro due volte in più. Mettete il burro e richiudete l'altro lembo ed effettuate la piega a 3. Avvolgete nuovamente nella pellicola e riponete in frigo per 30 minuti. Stendete l'impasto, avendo cura che la piega sia alla vostra destra, per la lunghezza di 3 volte il lato corto fate la piega a 3 e avvolte nella pellicola fate riposare in frigo per 30 minuti, ripetere nuovamente l'operazione. Prendete l'impasto dividetelo in due parti e stendetelo spesso 3-4 mm, infarinate la spianatoia e sbattete l'impasto, per favorire la sfogliatura, ricavate dei rettangoli 6x11 cm, su ogni rettangolo mettete la prima barretta di cioccolato e a distanza di 4 cm la seconda arrotolate delicatamente, riponete su di una teglia ricoperta da carta da forno, spennellate con l'uovo sbattuto, coprite con la pellicola e lasciate lievitare a temperature ambiente per 3 ore. Portate il forno a 220° C cuocete per 10 minuti, abbassate a 200°C e ultimate la cottura per altri 10 minuti, sfornate e fate raffreddare su di una gratella, servite.


mercoledì 6 gennaio 2021

Carbone di zucchero

 


Ingredienti:
  • 100 g di zucchero a velo 
  • 500 g di zucchero semolato
  • acqua q.b.
  • colorante alimentare in gel nero
  • 1 albume

in una padella di acciaio mettete 300 g di zucchero, aggiungete l'acqua finchè non ricoprite lo zucchero, a fiamma media fate sciogliere lo zucchero, continuate a far bollire finchè il caramello non diventi biondo, nel frattempo preparate la glassa, montate a neve l'albume ed aggiungete il restante zucchero, un pizzico di colorante ed infine lo zucchero a velo. Appena il caramello comincia ad imbiondirsi unite la glassa, abbassate la fiamma e mescolate continuamente, appena il composto comincia a gonfiare è pronto, versate il composto in uno stampo alto, compattare e lasciatelo raffreddare, tagliatelo a pezzetti e mettetelo nelle calze.


domenica 27 dicembre 2020

Biscotti albero effetto vetro

 


In ritardo di qualche giorno ma eccomi con questi alberelli di frolla preparati qualche giorno fa, il mio modo per augurarvi un sereno Natale..
Ho realizzato una semplice frolla al cacao ed ho voluto rifare l'effetto vetro per renderli più carini, perfetti anche per essere appesi nel vostro albero di natale, i miei ovviamente sono stati divorati prima 😉😉. Vi lascio alla ricetta con la speranza questi giorni di festa siano sereni ed in salute, vi abbraccio Fabiola.

Ingredienti:
  • 320 g di farina 00
  • 80 g di cacao in polvere amaro
  • 1 uovo
  • 180 g di burro
  • 200 g di zucchero a velo
  • scorza di arancia grattugiata
  • 1 bustina di vanillina
  • caramelle all'arancia senza ripieno
  • 2 cucchiai di miele rododendro Rigoni d'Asiago
in una ciotola unite farina e cacao setacciati, unite l'uovo lo zucchero e mescolate, aggiungete il burro ammorbidito la vanillina e la scorza d'arancia, continuate a lavorare infine unite il miele, lavorate finchè l'impasto non sia omogeneo, formate un panetto avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigo per 30 minuti. Riprendete l'impasto, in una spianatoia infarinata stendetelo alto 1 cm, a parte spezzettate le caramelle riducendole in piccoli pezzetti, con una formina a forma di albero ricavate gli alberelli, trasferite nelle teglie ricoperte da carta da forno, al centro di ogni alberello ricavate un alberello più piccolo, in cui mettete la caramella, riponete in frigo per 20 minuti. Nel frattempo preriscaldate il forno a 170° C, cuocete i biscotti per 20 minuti circa. Sfornate e fate raffreddare completamente prima di toglierli dalle teglie, appena sono completamente freddi spolverate leggermente con lo zucchero a velo.

giovedì 10 dicembre 2020

Simil torrone dei morti ripieno

 


..da tempo avevo in mente questa ricetta, leggendo di qua e di là ho messo insieme le mie idee, non avevo preparato mai un torrone dei morti come viene chiamato, al massimo dei cioccolatini ripieni. 
Ovviamente non ho scelto uno stampo facile, come sempre mi devo complicare la vita, non essendo esperta nella lavorazione del cioccolato e non avendo attrezzature adatte mi sono arrangiata nel miglior modo possibile, soddisfazione grande quando dallo stampo si è sformato tranquillamente.
Con questa ricetta, preparata da più di 10 giorni, Olio e Aceto, entra in modalità Natale :)
Vi lascio alla ricette, Fabiola. 

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
  •  1 kg di cioccolato fondete
  • 250 g di cioccolato bianco
  • 400 g di burro di arachidi
  • 150 g di zucchero a vero
  • 100 ml di latte tiepido
  • 50 ml di panna fresca
  • nocciole
come prima cosa preparate la camicia del torrone, da fare in 3 fasi diverse, sciogliete a bagnomaria  150 g di cioccolato, appena è sciolto con un pennello spennellate in modo uniforme il cioccolato per tutta la superficie dello stampo, riponete in frigo per 15 minuti. Riprendete lo stampo e ripetete la stessa operazione di prima. Per rafforzare la camicia del vostro torrone ripetete la stessa operazione ma con 100 g di cioccolato, riponete in frigo per 30 minuti, nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, versate dentro lo stampo, livellate per bene rimettete in frigo per 30 minuti. A questo punto in una ciotola unite il burro di arachidi con lo zucchero mescolate, aggiungete a filo il latte e mescolate finchè non si forma una crema omogenea, versate sullo strato di cioccolato bianco e riponete in frigo per altri 30 minuti. Per l'ultimo strato sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, quando è del tutto sciolto versate la panna a temperatura ambiente, mescolate in modo energico, riprendete lo stampo posizionate le nocciole e versate il cioccolato fondente che andrà a chiudere il vostro torrone, riponete in frigo per 2 ore. Sformate con molta delicatezza e servite a fette.



venerdì 27 novembre 2020

I miei Lussekatter svedesi per il club del 27

 


Buongiorno e ben ritrovati con il consueto appuntamento con Il Club del 27, in questo periodo così strano in cui la normalità non esiste più lo swap dei biscotti è stata una vera genialata, io ho optato per quello virtuale, ma è stato comunque divertente, preparare i biscotti pensando a qualcuno, fare una foto e scriver anche se virtuale un pensiero per l'imminente Natale.
La mia destinataria è Mai, ragazza che ho avuto il piacere di conoscere anche di persona, bella e carismatica questo mi è rimasto di quel ricordo, sappiamo tutti che è un tassello importante della famiglia MTC, non sono per la sua creatività, anche se ho dimenticato di fare la foto al biglietto riporto qui le parole:
"Cara Mai è stato un piacere preparare questi particolari biscotti pensando a te, 
il mio sincero augurio è quello che questo Natale porti tanta serenità in un periodo in cui si vive con fatica. Di te ho un bellissimo ricordo quando con pennelli e palette truccavi la nostra mitica Ale, prima delle presentazione del nostro libro a Catania, ti abbraccio, Fabiola!
L'autrice dei biscotti è Rossella Campa per il Calendario del cibo Italiano.
Vi lascio alla ricetta, Fabiola.

Ingredienti per 20 biscotti circa:
  • 250 g farina 0
  • 1 cucchiaio di burro morbido
  • ¼ di tazza di latte
  • 6 g lievito di birra
  • 1 bustina di zafferano
  • ½ tazza di zucchero
  • 1 generoso pizzico di sale
  • 2 uova
  • uva passa
  • zucchero a velo per decorare
Dividete il latte in due ciotole, riscaldatelo appena, nella prima stemperate il lievito di birra, nell’altra lo zafferano e lo zucchero. In una planetaria aggiungete la farina, i liquidi, 1 uovo ed il burro, lavorate l’impasto fino a che non diventa liscio e non appiccicoso, trasferitelo in una spianatoia, nel caso serva aggiungete poca farina, e lavoratelo per altre 5 minuti, formate una palla e coprite con un canovaccio, riponete in un luogo caldo a lievitare per almeno un paio di ore.
Riprendete l’impasto, trasferitelo in una spianatoia, sgonfiatelo e fate tanti piccoli salsicciotti ai quali dare la forma di “S” e metteteli distanziati tra loro su una placca rivestita di carta forno.
Sbattete l’uovo restante, spennellate la superficie dei lussekatter ed inserite l’uvetta, precedentemente ammollata, nelle spirali. Lasciate lievitare ancora mezz’ora, poi infornare a 180 °C per 10 minuti, sfornate appena sono freddi spolverate con lo zucchero a velo e servite.