giovedì 4 marzo 2021

Frollini al burro con fior di frutta

 


Buongiorno, oggi biscotti, finalmente sono riuscita a trovare una ricetta degna di questo nome, di frollini al burro, impasto friabile e profumata, arricchita con una buonissima fior di frutta Ho rispolverato la spara biscotti non usata da secoli, un risultato che mi ha soddisfatto tantissimo, ed io sono sempre molto critica a poco soddisfatta quindi felicissima 😊
Vi lascio alla ricetta un abbraccio, Fabiola.

Ingredienti:

  •  320 g farina 00 
  •  250 g burro
  • 150 g di zucchero a velo
  • 1 tuorlo e 1 uovo intero
  • succo di mezzo limone filtrato
  • scorza di arancia grattugiata finemente
  • fior di frutta qb agrumi e zenzero Rigoni d'Asiago
  • zucchero a velo per guarnire

in una ciotola unite la farina con il burro ammorbidito, cominciate ad impastare aggiungendo prima il tuorlo ed appena si è assorbito unite l’uovo intero, lavorate per 5 minuti per finire unite il succo di limone e la scorza d’arancia grattugiata, e lo zucchero lavorate finchè l’impasto non è omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e lasciate a riposare in frigo per 1 ora, riprendete l’impasto formate un salsicciotto riempite la spara  biscotti, adagiate i biscotti nelle teglie ricoperte da carta da forno, riponete le teglie in frigo per 20 minuti, in modo tale che i biscotti mantengono la forma durante la cottura. Preriscaldate il forno a 170° C, infornate per 15 minuti, finchè non sono leggermente dorati. Appena i biscotti sono del tutto freddi, guarnite con mezzo cucchiaino di fior di frutta e zucchero a velo, servite.




venerdì 26 febbraio 2021

Bim's Yeast Cake per il club del 27

 


Ritorna l'appuntamento con il Club del 27, questo mese le ricette  riprodotte sono tratte dal libro Fruit Cake di Jason Schreiber, tra le tante meraviglie io ho scelto questo cake di Martha Stewart, un lievitato con una ricca farcitura.
Vi lascio alla ricette, Fabiola.

Ingredienti:
  • 245 g di latte tiepido
  • 5 g di lievito secco
  • 100 g di zucchero semolato
  • 230 g di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova grandi
  • 580 g di farina 00
  • 2 cucchiaini di sale
per il ripieno:
  • 100 g di zucchero semolato
  • 2 cucchiaini di cannella 
  • 3 cucchiai di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di noci 
  • 80 g di mirtilli freschi
  • 80 g di mirtilli secchi
  • 1 uovo per spennellare
  • 2 cucchiai di farina
per la glassa:
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1/2 cucchiai di latte
come prima cosa sciogliete nel latte tiepido il lievito con 2 cucchiai di zucchero, sciogliete e fate riposare per 20 minuti. In una planetaria unite tutti gli ingredienti, tranne il sale, impastate per 5 minuti, unite il sale continuate a lavorare finchè l impasto non sia omogeneo e ben amalgamato, trasferite in una ciotola, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio. Nel frattempo unite lo zucchero semolato con la cannella, a parte unite i mirtilli secchi con la farina. In un ripieno infarinato allargate delicatamente l'impasto formate un rettangolo, condite spennellando il burro, lo zucchero e cannella, i mirtilli sia secchi che freschi e per finire le noci, tritate grossolanamente. Arrotolato l'impasto partendo dal lato conto, sigillate per bene i bordi, trasferite in una stampo per ciambella, oleato ed infarinato. Mettete a lievitare per 30 minuti, preriscaldate il forno a 180° C, spennellate con il tuorlo sbattuto, infornate e cuocete per 40 minuti, appena il cake è dorata sfornate, fate raffreddare completamente. Nel frattempo preparate la glassa, lavorate lo zucchero a velo con il latte appena avete ottenuto una glassa densa, trasferite il cake sul piatto di portata cospargete la glassa, fate riposare per 30 minuti prima di servire.





lunedì 8 febbraio 2021

Torta Red Velvet

 


Buon martedì oggi dolce anzi una delle torte più belle a mio avviso la Red Velvet.
Il compleanno del marito si doveva festeggiare con una bella torta, finalmente ho trovato una ricetta perfetta, copiata qui, con farcia di panna e mascarpone, gusto sublime, devo ammettere che sono soddisfatta, cosa rara per me. La torta è stata gradita dal festeggiato specialmente perchè è stata a sorpresa visto il mio sciopero apparente, ci è cascato quindi la sorpresa è stata molto più bella.
Vi lascio alla ricetta, buona settima, Fabiola.

Ingredienti per uno stampo da 20cm:
  • 300 g di zucchero
  • 2 uova grandi
  • 120 di burro a temperatura ambiente
  • 260 g di latticello ( 125 g di latte scremato, 135 g di yogurt magro e 1 cucchiaio di succo di limone)
  • 2 cucchiai di colorante in gel rosso
  • 15 g di cacao amaro
  • 275 g di fari a setacciata
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1 cucchiaino di aceto
  • 1 cucchiaino di vaniglia
per la farcia:
  • 300 g di panna fresca 
  • 180 g di zucchero a velo
  • 300 g di mascarpone
per decorare:
  • fragole e ribes



come prima cosa preparate il latticello, unite gli ingredienti mescolate e fate riposare 1 ora.
in una ciotola montate il burro, lo zucchero e la vaniglia, appena avete ottenuto un composto spumoso unite il primo uovo leggermente sbattuto ed 1 cucchiaio di farina, prelevato dal totale, quando l'uovo si è assorbito unite il secondo sempre con 1 cucchiaio di farina, lavorate per un paio di minuti a velocità media. unite il colorante al latticello, abbassando la velocità delle fruste, unite metà del latticello lentamente e metà della farina, ripetete il procedimento finchè i due ingredienti esauriscono, lavorate per 2 minuti a velocità media, a parte unite aceto e bicarbonato aggiungete all'impasto e mescolate per bene. Infarinate uno stampo e versate il composto. Infornate a 170° C, forno già caldo per 40 minuti.
Nel frattempo preparate la farcia, montate la panna con lo zucchero, appena è solida unite il mascarpone e mescolate delicatamente con una spatola, riponete in frigo.
Sfornate la torta fate raffreddare completamente, tagliatela in 3 parti, ponete la base sul piatto di portata, in una sac a poche mettete la farcia e farcite, adagiate il secondo pan di spagna, farcite nuovamente, chiudere con il terzo ed ultimo pan di spagna decorare il bordo con ciuffi grandi, al centro mettete la farcia con uno strato più basso, con una spatola schiacciate ogni ciuffo tirando la crema verso il centro, decorate con la frutta fresca ed una leggere spolverata di zucchero a velo, prima di servire fate riposare in frigo per almeno 6 ore.


martedì 2 febbraio 2021

Pan brioche arrotolato con cioccolato fondente e doppia farcitura


Buon inizio mese, cominciamo con una coccola, una di quelle ricette che da grandi soddisfazioni, sia nella preparazione che nel risultato finale, ovviamente io non contenta della farcitura con cioccolato fondente ho aggiunto anche a nocciolata per dare quel tocco in più 😂😂, risultato ottimo, sofficissimo, l'unica pecca che non è arrivato a sera è stato spazzolato in un attimo.
Vi auguro un buon inizio mese, Fabiola.

Ingredienti:
  • 250 g di farina 00
  • 200 g farina manitoba
  • 180 ml di latte
  • 1 uovo grande
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 80 ml di olio di girasole
  • 250 g di cioccolato fondente grattugiato
  • Nocciolata Rigoni d'Asiago
Come prima cosa unite al latte tiepido, metà dello zucchero, sciogliete il lievito e fate riposare per 10 minuti, nel cestello di una planetaria unite le due farine setacciate, l'olio, l'uovo e lo zucchero rimanente, cominciate ad impastare ed a filo unite il latte, impastate finchè l'impasto non è omogeneo, a questo punto unite all'impasto 100 g di cioccolato fondente mescolate per far amalgamare il cioccolato, riponete in una ciotola oleata, coprite con la pellicola e fate raddoppiare nel forno spento con la lucina accesa. Appena è raddoppiato il mio ci ha impiegato 4 ore, stendete su una spianatoia leggermente infarinata, formate un rettangolo, distribuite la nocciolata lasciando 1 cm libero dai bordi, cospargete il restante cioccolato fondente, arrotolate dal lato corto, ben stretto, sigillate per bene i bordi e riponete in uno stampo da plumcake, fate lievitare sempre dentro il forno per 1 ora. Preriscaldate il forno a 170° C ed infornate per 40 minuti, controllate la cottura, appena è cotto sfornate e fate raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette, servite.





 

lunedì 18 gennaio 2021

Pain au chocolat

 


Siamo in piena zona rossa, quindi il mio motto oramai è: Non ci rimane che impastare, domenica dedicata ai croissant, ho impastato doppio in pasto, uno dei due sono diventati pain au chocolat, ho utilizzato la ricetta dei croissant quella imparata grazie ad MTC, infallibile, riuscita ottima, come sempre sfogliare mi da grandi soddisfazioni, fragranti e croccanti questi panini al cioccolato come li ha chiamati il mio piccolo.
Vi lascio alla ricetta buona settimana Fabiola.



Ingredienti per 8 pain au chocolat:

  • 400 g di farina 00, o 300-330W, oppure 350W
  • 200 ml di latte
  • 40 g di burro a temperatura ambiente
  • 30 g di zucchero
  • 4 g di lievito di birra secco
  • 9 g di sale
  • 4 g di aceto di vino bianco
  • 200 g di burro per la sfogliatura
per il ripieno:
  • 16 barrette di cioccolato fondente 70% (0,50x11)
in una ciotola sciogliete il sale con lo zucchero nel latte, miele e aceto. A parte setacciate la farina ed il lievito, unite il burro il resto degli ingredienti, lavorate per un paio di minuti, lasciate l'impasto grezzo, non lo dovete lavorare troppo, formate un quadrato, avvolgetelo nella pellicola e riponete in frigo per 6 ore. Prima di riprendere l'impasto, schiacciate il burro, con il mattarello, tra due foglie di carta da forno, riponete il burro nuovamente nel frigo. Stendete l'impasto a circa 6 mm, poco più largo del panetto di burro e altro due volte in più. Mettete il burro e richiudete l'altro lembo ed effettuate la piega a 3. Avvolgete nuovamente nella pellicola e riponete in frigo per 30 minuti. Stendete l'impasto, avendo cura che la piega sia alla vostra destra, per la lunghezza di 3 volte il lato corto fate la piega a 3 e avvolte nella pellicola fate riposare in frigo per 30 minuti, ripetere nuovamente l'operazione. Prendete l'impasto dividetelo in due parti e stendetelo spesso 3-4 mm, infarinate la spianatoia e sbattete l'impasto, per favorire la sfogliatura, ricavate dei rettangoli 6x11 cm, su ogni rettangolo mettete la prima barretta di cioccolato e a distanza di 4 cm la seconda arrotolate delicatamente, riponete su di una teglia ricoperta da carta da forno, spennellate con l'uovo sbattuto, coprite con la pellicola e lasciate lievitare a temperature ambiente per 3 ore. Portate il forno a 220° C cuocete per 10 minuti, abbassate a 200°C e ultimate la cottura per altri 10 minuti, sfornate e fate raffreddare su di una gratella, servite.