lunedì 19 maggio 2014

Ricetta babà alla siciliana



Buondì! Doveva essere solo una proposta per mtc di questo mese, è la prima cosa che ho detto, appena ho visto la ricetta, mi sono detta una versione basta e avanza! Infatti eccomi con la seconda proposta, non è colpa mia lo giuro! ma della ricotta fresca, mi serviva una piccola quantità, invece era talmente goduriosa che l'ho presa tutta, mi son detta qualcosa mi inventerò! Infatti è nato il babà che sa di Sicilia, magari a qualcuno sembrerà assurdo, ma mtc è fatto per osare e quindi oso e come!
Come sempre la ricetta l'avevo stampata nelle mia mente come se l'avessi pensata e ripensata, invece è nata tutto così spontaneamente! La partita Napoli-Palermo è finita 1-1, risultato ottimo, quindi non mi resta che augurarvi un buon inizio di settimana, un bacio Fabiola.

Ingredienti per 12 babà:
  • 300 g di farina tipo 0 Manitoba
  • 3 uova 
  • 100 g di burro
  • 90 g di latte
  • 25 g di zucchero
  • 50 g di lievito madre rinfrescato
  • 10 g di lievito di birra
  • ½ cucchiaino di sale fino
per la bagna all'arancia:
  • 1lt di acqua
  • 400 di zucchero
  • Scorza di un'arancia
crema ricotta e panna:
  • 500 g di ricotta fresca
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di panna da montare
  • Gocce di cioccolato
per completare:
  • 250 ml di liquore maraschino
  • 3 cucchiai di gelatina alle albicocche
  • Gocce di cioccolato

.Primo impasto:
Versate in una ciotola 120 di farina farina, fate la fontana, aggiunte l'uovo, il lievito madre, lo zucchero e 30 g di latte tiepido, impastate, coprite con un telo umido e attendete il raddoppio. 
Secondo impasto:
In un'altra ciotola versate, 160 g di farina, aggiungete il primo impasto e l'uovo, amalgamate per bene ed aggiungete il secondo uovo, impastate energicamente per 10 minuti aggiungente man mano il restante latte. Unite a filo il burro, sciolto. A parte unite il sale con il lievito di birra appena si è formata una cremina, unite all'impasto, lavorare per 5 minuti nella ciotola, poi ribaltare l’impasto su un piano da lavoro e iniziare a lavorare energicamente piegandolo e sbattendolo più volte per 15/20 minuti. Appena inizia a staccarsi dalle mani l'impasto è pronto. Imburrate lo stampo, io ho utilizzato quello Pavoni per babà,  dall'impasto ricavate le  palline, devono riempire lo stampo per metà dell'altezza del singolo stampino. Mettete a lievitare nel forno con la luce accesa, fino al raddoppio. Portate il forno a 200° C infornate e abbassate la temperatura a 180° C, cuocete per 20 minuti, passiti i primi 10 coprite con un foglio di alluminio. Sfornate e dopo 15 minuti sformate, adagiate in un piatto dai bordi bassi. 
Per la bagna:
Versate l’acqua in una pentola, aggiungete lo zucchero, la scorza dell'arancia, portate a bollore, dopo 10 minuti spegnere la fiamma, lasciar intiepidire, passarlo attraverso un colino a maglie strette e versare sui babà ancora tiepidi. Ogni 15/20 minuti, aiutandosi con un mestolo, raccogliete lo sciroppo sul fondo dei babà e irrorarli di nuovo. Continuate così finché non si presentano ben inzuppati. Adagiarli su un piatto da portata, facendolo scivolare con molta attenzione.
Per la ricotta e panna:
Montate la panna ben ferma. In un'altra ciotola, unite lo zucchero e la ricotta, lavorate con le fruste per 5 minuti, infine incorporate la panna e le gocce di cioccolato, mescolate.
Per completare:
Scolate dal piatto lo sciroppo che sarà colato dai babà. Irrorarlo con il maraschino, spennellare con la gelatina di albicocche precedentemente sciolta a fuoco lento, ogni singolo babà, tagliate al centro e per finire decorate, utilizzando una sac a poche con la crema di ricotta e panna.

Ceramiche Villa d'este
Tessuto Greengate

14 commenti:

  1. Che buono!!! Così poi, con la ricotta... mi hai conquistata!

    RispondiElimina
  2. semplicemente splendidi! quando vai in tv? tu diventerai una star :P

    RispondiElimina
  3. O mamma che buoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! poi fatti con la pasta madre.. baci e buona settimana :-)

    RispondiElimina
  4. Che spettacolo questi babà!!!

    RispondiElimina
  5. è la seconda versione che leggo con la ricotta oggi, bellissima anche questa tua, alleggerita (concetto molto relativo, direi) con la panna...
    e secondo me è un osare più che sensato, la ricotta ce la vedo benissimo!

    RispondiElimina
  6. hai ragione: è colpa della ricotta :-)
    D'altronde, come si fa a resistere alla VOSTRA ricotta? tant'è che è la seconda proposta di oggi, che interpreta il babà in chiave siciliana, utilizzando questo vanto della vostra terra. E se mai c'è un modo per nobilitare il babà, è proprio utilizzando queste eccellenze, a maggior ragione se trattate come fai tu, senza mortificarle, ma sempre esaltandole.
    A questo punto, aspetterei il terzo... sai come dice il proverbio, no? non c'è due... ;-)
    Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Arancia ricotta e cioccolato li adoro, infatti sono sono spesso protagonisti di un mio ciambellone che i miei divorano il tempo di sfornarlo.
    Sul babà ancora di più visto le note liquorose del maraschino e la leggerezza della panna.

    RispondiElimina
  8. Sbavo! Questa mattina vedo babà in ogni dove tranne che qui davanti a me, ingiustizia! :D

    RispondiElimina
  9. Mamma mia che visione paradisiaca!!!!! Bravissima Fabiola!!
    Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  10. Da napoletana, secondo te, potrei non apprezzare? :D Sei stata bravissima e poi con la ricotta, alla siciliana, deve essere di una bontà incredibile! Da provare!!! Un abbraccio e complimenti :) :**

    RispondiElimina
  11. Quoto la Ale qui sopra, alla vostra ricotta non si può resistere!!! E te lo dice una che potrebbe fare l'assaggiatrice di ricotte per professione per quanto la ami! Pensa che se non me la fanno assaggiare al supermercato (prima di comprarla) una volta tornata a casa se non mi piace gliela riporto... :D La ricotta DEVE essere ottima ricotta, altrimenti non è degna di tale nome...e se poi è sicula... chetelodicoafà!! ADORO!!!
    E sono completamente persa per il tuo babà, sappilo!!!

    RispondiElimina
  12. O_O che meraviglia, non l'ho mai fatto ma prima o poi ci casco ^__^ intanto mi godo il tuo!!! baciiiiii

    RispondiElimina
  13. Bonoooo il babá con la ricotta e che belle foto
    bravissima
    a presto Ilaria

    RispondiElimina
  14. Mai fatti, ma mi piacciono un sacco!!!!

    RispondiElimina

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.