sabato 19 marzo 2022

Treccia di pane per festeggiare un compleanno speciale

 


12 anni dal primo click, oggi Olio e Aceto spegne la sua dodicesima candelina e chi l'avrebbe mai detto! Una vita, una passione che non è mai sparita, anche se negli ultimi anni l'ho un pò abbandonata non ho avuto mai il coraggio di chiudere questo mio spazio, tante soddisfazioni tante persone conosciute, ho impato e sperimentato ma la cosa fondamentale che mi sono sempre divertita. Festeggio con una semplice treccia di pane perchè anche un buon lievitato ha il suo perchè, il ripieno con 3 salumi ha arricchito il tutto. Vi lascio alla ricetta, ringrazio tutti quelli che continuano a passare da qui.
Un abbraccio Fabiola.

Treccia di pane ai 3 salumi
ingredienti:
  • 350 g di farina di rimacino
  • 200 g di farina 00
  • 50 g di olio di oliva
  • 10 g di sale
  • 4 g di lievito secco
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 250 g di latte
  • 1 tuorlo
  • sesamo qb
per il ripieno:
  • 300 g di provola grattugita
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di salame
  • 100 g di bacon 


come prima cosa attivate il lievito in una ciotola unite 50 g di latte, prelevati dal totale, il cucchiaino di zucchero, leggermente riscaldati unite il lievito amalgamate per bene e fate riposare per 15 minuti. In un planetaria unite le due farine, il restante latte il lievito ed azionate a velocità media, a filo unite l'olio, fate lavorare per 5 minuti in modo tale che l'impasto si incordi, unite alla fine il sale lavorate per un altro minuti, formate un panetto e lasciate lievitare fino al raddoppio. Rovesciate l'impasto su di una spinatoia dividetelo in 3 parti, stendete formando un rettangolo condite con i 3 salumi diversi e la provola, arrotolate siggilando per bene i bordi, a questo punto formate la treccia, riponetela su una teglia da forno, spennellate con il tuorlo leggermente sbattuto e cospargete con il sesamo, rimettete a lievitare per altri 40 minuti, dentro il forno con la lucetta accesa. Preriscaldare il forno a 180° C e cuocete la treccia per 35 minuti, controllate la cottura di tanto in tanto. Servite tagliando a fette quando è tiepida.

3 commenti:

Se passi, lascia un commento, fa sempre piacere, GRAZIE.
A tutti coloro che si firmano Anonimo, li informo che il loro messaggio verrà eliminato.